La potatura delle piante ad alto fusto

Nell’ambito del giardinaggio, della gestione delle aree verdi e dell’agricoltura, è risaputo come la potatura sia una pratica agronomica, indispensabile per rendere le piante più forti, belle e sane. A tal proposito, in che cosa consiste la potatura dei grandi alberi, quali vantaggi apporta e quanto costa? Per ottenere le risposte a queste domande, leggi i paragrafi inerenti la potatura dei grandi alberi proposti qui di seguito.

Che cos’è e quali vantaggi presenta la potatura dei grandi alberi?

La potatura dei grandi alberi è una tecnica di cura e mantenimento essenziale per renderli più belli, sani e forti, in particolare, contro le malattie, gli agenti atmosferici e le infestazioni da insetti, parassiti, funghi, ecc. Infatti, la potatura, che è una pratica incentrata su quegli interventi utili a sbarazzarsi di varie parti selettive degli alberi, ad esempio gli elementi eccedenti, indesiderati, morti, malati, secchi o infetti, e che, in sintesi, si attua tramite il taglio dei rami, delle radici e delle gemme a frequenze ed epoche diverse, offre i seguenti vantaggi per le piante:

– stimola il rinnovo dei tessuti vegetali;
– promuove e bilancia la crescita sana di ogni parte;
– favorisce la fruttificazione;
– migliora la struttura.

Più nello specifico, esistono diversi tipi di potatura, ad esempio, è opportuno ricordare:

– la potatura verde, una tipologia di taglio molto utile per eliminare la vegetazione eccedente in modo da favorire la fruttificazione degli alberi alleggerendoli;
– la potatura di allevamento, un’operazione efficace per correggere i rami e aiutare lo sviluppo regolare degli alberi più giovani dando loro una conformazione accurata;
– la potatura di mantenimento, una pratica che consiste nell’eliminare i rami più secchi e meno produttivi dalle piante più vecchie per stimolare la germogliazione dei rami più fertili;
– la potatura di ringiovanimento, un intervento utile a rafforzare le chiome degli alberi eliminando i rami più secchi dalle piante adulte o vecchie;
– la potatura di contenimento, una pratica da eseguire sulle piante contraddistinte da una crescita eccessiva per contenerla tagliando i rami più ingombranti, ecc.

Qual è il periodo più adatto per potare i grandi alberi?

Il periodo più adatto per attuare la potatura dei grandi alberi dipende dalle tipologie di piante prese in considerazione, dal tipo di potatura necessaria e dalla qualità dei risultati che si desiderano ottenere. Tutto sommato, però, è bene accentuare che la potatura più considerevole deve essere realizzata fra la stagione autunnale e la primavera, quindi, durante il riposo vegetativo degli alberi, ed anche nei giorni di luna calante perché le piante diano più frutti.

Quali sono gli svantaggi di potare i grandi alberi col fai da te?

Potando i grandi alberi col fai da te metti a rischio la tua e l’altrui sicurezza ed anche la salute delle piante stesse, inoltre, fra gli altri svantaggi bisogna accentuare anche:

– la spesa da affrontare per acquistare le attrezzature e i dispositivi di sicurezza necessari per compiere la potatura delle piante senza incorrere in pericoli;
– il rischio di tagliare male o in modo esagerato i rami predisponendo gli alberi a infestazioni varie, indebolimento, all’azione delle intemperie, lo sviluppo di marciume per l’umidità, eccetera;
– il pericolo di cadere, di tagliarti o di colpire i passanti con i rami che stai tagliando, ecc.

Quali sono i vantaggi della potatura dei grandi alberi eseguita da giardinieri professionisti?

I giardinieri professionisti utilizzano attrezzature professionali efficaci, rapide e potenti, sono esperti nella pratica della potatura e sono preparati a prevenire gli incidenti che possono capitare durante tale operazione. Come se non bastasse, ricorrere ai servizi di giardinaggio di un’azienda di professionisti del settore offre i seguenti vantaggi:

– il risparmio sull’acquisto delle attrezzature, dell’abbigliamento e dei dispositivi di sicurezza;
– la perfetta esecuzione della potatura senza incertezza, eccedenza o erronea inclinazione dei tagli oppure eliminazione di rami importanti;
– riduzione al minimo del rischio per la propria o l’altrui sicurezza;
– la certezza di ottenere il rafforzamento, il mantenimento della salute e la crescita equilibrata delle piante cui si auspica.

Quali sono i costi della potatura dei grandi alberi effettuata da giardinieri professionisti?

In merito ai prezzi della potatura dei grandi alberi di tipo professionale, bisogna prendere in considerazione i seguenti fattori:

– l’altezza delle piante misurata in metri;
– il numero e le caratteristiche degli esemplari;
– la tipologia di attrezzature da usare;
– la durata degli interventi;
– l’attuazione di precauzioni di sicurezza;
– la tariffa oraria del giardiniere, ecc.

Hai bisogno di informazioni?